Una funzione chiave tra cliente e garage

Una funzione chiave

Una funzione chiave tra cliente e garage

3 maggio 2021 agvs-upsa.ch – I coordinatori e le coordinatrici d’officina nel ramo dell’automobile sono l’interfaccia tra il servizio clienti e il garage. Quali specialisti, dirigenti e formatori svolgono una funzione chiave nel settore after sales dell’azienda. 

Tutto sulla formazione continua
Per maggiori informazioni e guardare il video sul corso «Coordinatore/Coordinatrice d’officina nel ramo dell’automobile con attestato professionale federale» 

Per i dettagli sui partner della formazione e le serate informative 

kro. Mentalità imprenditoriale supportata da una profonda comprensione della tecnologia: questa è la combinazione ideale di capacità necessarie per l’affascinane lavoro di coordinatore/coordinatrice d’officina nel ramo dell’automobile. Ma non basta: «Bisogna anche essere perseveranti e avere spiccate doti di coordinamento e comunicazione», afferma Christian Böbner. Perché i coordinatori d’officina nel ramo dell’automobile sono partner commerciali competenti per i clienti, le compagnie di assicurazione e i fornitori e devono essere in grado di consigliare i clienti con cortesia, professionalità e un linguaggio comprensibile.

I coordinatori d’officina nel ramo dell’automobile sono a capo di un team e sono responsabili del budget e del raggiungimento degli obiettivi dell’officina. Inoltre si fanno carico dell’efficiente pianificazione e del coordinamento di processi fluidi nell’officina. Impiegano in modo mirato il personale, supervisionano il lavoro e sono responsabili del rispetto dei limiti dei costi e delle scadenze. Christian Böbner riassume così l’aspetto più importante: «Occorre in ogni caso fare questo lavoro con gioia.»

I meccanici diagnostici d’automobile possono acquisire anche l’attestato professionale di coordinatore d’officina nel ramo dell’automobile con un anno supplementare, dato che il primo anno di formazione è identico per i due indirizzi. Il primo anno di formazione si concentra sulle competenze tecniche e il secondo comprende i processi di officina, la gestione del personale, il diritto, il contatto con la clientela e l’amministrazione.

Christian Böbner, 32 anni, lavora in Autohaus Steffen a Oberkirch LU. Ha superato l’esame professionale per coordinatore d’officina nel ramo dell’automobile con attestato professionale federale nel dicembre 2017 e ne è giustamente orgoglioso, perché la formazione continua che ha conseguito, come un altro migliaio di persone nel frattempo, non è affatto una passeggiata. «Questo percorso mi ha richiesto molto tempo», afferma ripensando al suo impegno. Ma nonostante la famiglia e due bambini a casa, Christian Böbner ce l’ha fatta, «perché in qualche modo mi sono sempre ricavato un momento per studiare».

In più ci vuole tanta motivazione, che nel caso di Christian Böbner era il desiderio di assumere maggiore responsabilità nel suo lavoro. «Allo stesso tempo, volevo anche contribuire al successo economico dell’azienda e a una maggiore soddisfazione dei clienti, due aspetti che di solito sono direttamente collegati tra loro». Ma senza il sostegno a casa non ce l’avrebbe fatta. E neppure senza quello dell’azienda che «è stato sempre grande per l’intera formazione continua», afferma Böbner, che ha potuto chiedere aiuto ogni volta che ha incontrato una difficoltà. «Ne sono ancora grato.» 

La formazione continua di Böbner è risultata vantaggiosa per molti: per lui stesso perché oggi può svolgere un lavoro ancora più interessante e variegato che gli consente anche di ampliare la sua rete personale di contatti. Ma anche per l’azienda: «Otteniamo collaboratori più qualificati che possiamo impiegare nelle rispettive aree di competenza in modo ancora più mirato», conferma Daniel Steffen, il principale di Christian Böbner e titolare dell’azienda insieme a sua moglie. L’interesse dei collaboratori verso la formazione continua è molto apprezzato e per questo viene promosso attivamente. 

Naturalmente Christian Böbner non avrebbe assunto questa sfida se non fosse stato convinto delle prospettive attraenti del proprio settore: «Indipendentemente dal motore che avranno le auto in futuro, ci sarà sempre qualcosa che si guasta e deve essere riparato. Perciò il nostro settore ha certamente un grande futuro».
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

4 + 10 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti