15a edizione

«Giornata dei garagisti svizzeri» 2020

Martedì 14 gennaio 2020, Kursaal di Berna
 

Clienti, Ambiente, Competenze
Impulsi per il ramo dell’automobile

La «Giornata dei garagisti svizzeri» vuole ispirare anche quest'anno. Il 15° evento sarà incentrato sul rapporto tra i proprietari di garage e i loro clienti.

Un caloroso benvenuto!

Cari soci dell’UPSA, stimati ospiti, gentili colleghe e colleghi, partner e amici del settore svizzero dell’automobile!
 
L’obiettivo di ogni «Giornata dei garagisti svizzeri» è di offrire alle e ai partecipanti un programma che sia fonte di ispirazione. Lontano dalle loro attività quotidiane, i partecipanti al convegno devono poter riflettere sugli sviluppi attuali, sugli scenari futuri e sul loro ruolo in un mondo della mobilità sempre più dinamico e mutevole.
 
Al centro della manifestazione ci sarà il rapporto tra il garagista e i propri clienti. Con l’aiuto di un’indagine di mercato rappresentativa, l’UPSA intende esaminare a fondo questo importante rapporto nell’attività quotidiana. L’obiettivo è fornire ai nostri soci e partner di settore informazioni concrete per consolidare ulteriormente questa relazione. Contemporaneamente, l’indagine fornirà preziosi spunti sul rapporto che le cittadine e i cittadini svizzeri hanno con l’auto e con la mobilità. Ciò è interessante per il settore dell’automobile perché l’evoluzione del traffico motorizzato privato dipende in larga misura dal crescente dibattito sull’ambiente, sia a livello sociale che politico. È per questo motivo che l’UPSA ha inserito nel suo programma anche il tema «Ambiente», illustrando come e perché si formano queste tendenze sociali, quali sono o loro fattori trainanti e quali effetti esercitano sul nostro settore.
 
Nella sua veste di partner e di anello di congiunzione nel ramo dell’automobile, l’UPSA è lieta del fatto che abbiate di nuovo deciso di partecipare in tanti.
 
Cordiali saluti anche a nome del Comitato centrale

Urs Wernli,
Presidente centrale
 

La fiducia è la base – oggi e domani

Il futuro successo di ogni azienda che opera nel settore dell’automobile dipende da numerosi fattori, ma da uno in particolare: il suo livello di disponibilità nei confronti dei propri clienti. Un rapporto buono, stabile e basato sulla fiducia ne è sempre stata la base e sempre lo sarà. Ma come viene considerato questo rapporto dal punto di vista delle automobiliste e degli automobilisti? E cosa è importante per i clienti, affinché si sentano in buone mani nel vostro garage? Nel corso della «Giornata dei garagisti svizzeri» del 14 gennaio 2020, l’UPSA presenterà i risultati di un’indagine rappresentativa e ne discuterà.
 
Una notevole influenza sull’andamento degli affari è esercitata anche dall’evoluzione delle offerte di mobilità. In questo campo giocano un ruolo centrale i produttori, proiettati a profilarsi in futuro più come fornitori di mobilità che come semplici costruttori. Questa svolta tocca l’intero ramo dell’automobile. Da questa evoluzione dipendono centinaia di migliaia di posti di lavoro : nel caso della Germania il principale settore economico in assoluto, in Svizzera la maggior parte dell’indotto automobilistico. Al convegno dell’UPSA, una persona che è stata incaricata di occuparsi di questo compito di alta responsabilità ci farà vedere come una delle maggiori case costruttrici al mondo si sta preparando ad affrontare il futuro: Michael Jost, responsabile strategico della Volkswagen, che ci spiegherà anche come si svilupperà il ruolo della concessionaria.
 
I cambiamenti saranno fondamentali anche per la formazione di base e formazione continua del settore dell’automobile. Nel corso del convegno dell’UPSA i giovani professionisti discuteranno sulle loro prospettive e su come vivono l’attuale dibattito sull’ambiente.

 

Il programma del convegno del 14 gennaio 2020

La «Giornata dei garagisti svizzeri 2020» inizierà alle ore 09:30 e offrirà un programma carico di ispirazioni con relatori competenti ed emozionanti tavole rotonde. L’evento verrà moderato da Mélanie Freymond e Röbi Koller.
Ore 08:30 «Brunch del garagista».
Ore 09:30 Saluto e discorso sul posizionamento a cura del presidente centrale dell’UPSA Urs Wernli.
Ore 09:50

«Tendenze sociali e loro effetti sul settore dell’automobile»
Il politologo Claude Longchamp illustrerà – tra le altre cose anche sulla base dell’attuale dibattito sull’ambiente
– come e perché le tendenze sociali guadagnano dinamismo e quali conseguenze avranno sul settore dell’automobile.

Ore 10:25 «Il garagista come partner della Confederazione»
Il dott. Pascal Previdoli, vice direttore dell’Ufficio federale dell’energia UFE, spiegherà la strategia e gli obiettivi della politica sulla CO2 della Confederazione e illustrerà quale ruolo ricopre il settore dell’automobile al suo interno.

A seguire: tavola rotonda con Jürg Röthlisberger, direttore dell’Ufficio federale delle strade USTRA,
Thierry Burkart, Consigliere nazionale PLR/AG e Christian Bach, capo reparto Sistemi di propulsione presso l’Empa.
Ore 11:20 «Formazione di base e formazione continua come motore del settore dell’automobile»
Discussione con il partecipante alle WorldSkills Damian Schmid, il vincitore delle SwissSkills Florent Lacilla, Steve Rolle, terzo alle SwissSkills, e il membro della direzione dell’UPSA Olivier Maeder sugli effetti dei cambiamenti sociali e tecnologici sulla formazione di base e formazione continua nel settore dell’automobile.
Ore 12:00 Pranzo e networking
Ore 14:00 «Presentarsi in modo efficace»
Mireille Jaton, la «migliore oratrice d’Europa», dispenserà trucchi e consigli pratici su come trovare la propria voce e presentarsi con successo.
Ore 14:35 «Il garagista dal punto di vista dei suoi clienti»
Risultati di un’indagine di mercato rappresentativa svolta tra automobiliste e automobilisti svizzeri sul loro rapporto con il garagista e le loro opinioni sulla mobilità, prestati da Stefan Reiser, capo reparto Indagini di mercato dell’istituto LINK.

A seguire: discussione con il consigliere nazionale e garagista Markus Hutter e con il membro della direzione UPSA Markus Aegerter, sui risultati dell’indagine di mercato e sulle conoscenze per i garagisti e la loro associazione.
Ore 15:50 «L’evoluzione della mobilità dal punto di vista della Volkswagen»
Michael Jost, responsabile della Strategia Prodotto e Chief Strategy Officer del marchio Volkswagen, illustrerà in che modo la più grande casa costruttrice del mondo intende contribuire allo sviluppo della mobilità, perché il gruppo non punta esclusivamente sulla mobilità elettrica e come vede il futuro ruolo della concessionaria.
Ore 16:35 Conclusione della parte ufficiale del convegno a cura di Urs Wernli

A seguire: aperitivo e «discussioni tecniche».
     
Ore 18:00

«Dîner des garagistes» «Disastro aereo o atterraggio di precisione? È la squadra a fare la differenza!»
Godetevi insieme a chi vi accompagna il degno coronamento della giornata con un programma serale ricco ed emozionante. Sfruttate l’opportunità di uno scambio di idee in un’atmosfera cordiale con i colleghi provenienti da tutta la Svizzera. E decollate con il capitano Philip Keil, il più popolare pilota tedesco e uno dei più apprezzati speaker nei paesi di lingua tedesca.
 
L’evento durerà sino alle ore 20:30 circa. La prenotazione è obbligatoria.

 
  
Con riserva di cambiamenti di orario e di programma

«Like us on Facebook»!
Non perdetevi nessuna novità dell’Unione e seguiteci: prima, durante e dopo il convegno!

Quota di partecipazione pranzo incluso

Per soci dell’UPSA:
290 franchi più IVA
 
Per non soci dell’UPSA:
340 franchi più IVA
 
Per ciascun socio dell’UPSA può partecipare gratuitamente una persona in formazione.
Si prega di specificare il suo nome nel modulo di iscrizione.
 
eventhalle_452px.jpg
 
E a partire dalle ore 18:00 il «Dîner des garagistes»: sofisticato menù da tre portate, intrattenimento magico e tempo per scambi di esperienze tra colleghi.

Contributo alle spese di 80 franchi per persona.


 

La location del convegno

wank_center_eingang_452px.jpg
 
A Berna non esiste una location per convegni più adatta della Kursaal, che si staglia sopra ai tetti della capitale. La vista sulla città e i suoi dintorni è mozzafiato e apre, non solo metaforicamente, nuove prospettive. Con la sua infrastruttura ultra-moderna, una ristorazione di alto livello e la sua impressionante sala, la location del convegno offre un’atmosfera del tutto speciale.
 
Luogo/Come arrivare

Kursaal Bern, Kornhausstrasse 3, 3000 Berna
kursaal-bern.ch


 

Hotel


hotel_allegro_452px.jpg
 
hotel_allegro_zimmer_452px.jpg
 
Kursaal

Possibilità di pernottamento vengono offerte dalla Kursaal stessa nell’albergo 4 stelle superior Allegro. È possibile prenotare direttamente online o telefonicamente (031 339 55 00).

Nelle immediate vicinanze della Kursaal si trovano numerosi alberghi. Ulteriori possibilità di pernottamento si trovano sul sito web di Bern Tourismus.
bern.com
Il programma in breve
 
09.30 a 16.30:
Il programma giornaliero
 
16.30 a 18.00:
Aperitivo e «discussioni tecniche»
 
18.00 a 20.30:
«Dîner des garagistes»

I moderatori

Mélanie Freymond
Parla correntemente quattro lingue e in tutte esercita lo stesso charme: Mélanie Freymond è una vera e propria star nella Svizzera occidentale e grazie al suo lavoro in TV sta diventando sempre più popolare anche nella Svizzera tedesca. La moderatrice di origini belghe conduce regolarmente eventi importanti come il Paléo Festival, il Montreux Jazz Festival o il Festival di Cannes. Dal 2016 è ospite fissa della «Giornata dei garagisti svizzeri».



Röbi Koller
62 anni, è da vari decenni uno dei più popolari moderatori svizzeri della radio e TV. È noto soprattutto per le trasmissioni come «Karussell», i reportage a lungo termine sull’Eiger o sulla Langstrasse di Zurigo e più tardi per il suo ruolo di moderatore nella trasmissione Quer. La sua trasmissione «Happy Day» è oggi lo show di gran lunga più popolare della televisione svizzera.

I relatori e gli ospiti della tavola rotonda

Claude Longchamp
L’«uomo con il papillon» è senza dubbio il più popolare politologo della Svizzera. Tra il 1987 e il 2017 ha spiegato i risultati delle votazioni sulla televisione svizzera e con il suo istituto era anche responsabile dei calcoli dei voti e dei sondaggi per la SRG-SSR. Dal 1993 al 2016 è stato editore delle analisi VOX sui voti alle urne federali e responsabile di diversi barometri nazionali svizzeri, tra cui il Barometro delle preoccupazioni e il Monitor della salute.


 

Dr. Pascal Previdoli
Dal 1997, il dott. Pascal Previdoli ha ricoperto numerose posizioni e svolto vari incarichi presso l’UFE. Dal 2004 è responsabile della divisione Economia energetica e dal 2010 riveste l’incarico di vice direttore dell’UFE. Il dott. Previdoli ha studiato scienze economiche all’Università di Berna.


Jürg Röthlisberger
Ingegnere civile, Jürg Röthlisberger lavora per l’Ufficio federale delle strade (USTRA) dal 1997, inizialmente come responsabile di zona per la Svizzera orientale e dal 2004 come vicedirettore della divisione Infrastruttura stradale. Nel 2012 Röthlisberger è stato nominato vicedirettore dal Consiglio federale e dal 2015 riveste l’incarico di direttore dell’USTRA. Insieme alla sua squadra crea le necessarie condizioni quadro per far sì che l’infrastruttura delle strade nazionali sia pronta per la mobilità del futuro.


Thierry Burkart
Argoviese, dal 2015 è consigliere nazionale nelle file del PLR. In precedenza è stato per quasi 15 anni membro del Gran Consiglio del Cantone di Argovia, che ha presieduto dal 2014. Lavora come avvocato in uno studio di Baden. Thierry Burkart fa parte della direzione del PLR, è presidente della sezione Argovia del Touring Club Svizzero (TCS) e vicepresidente nazionale del TCS. Si impegna a favore di un ampliamento mirato delle capacità delle infrastrutture di trasporto e contro una politica della mobilità caratterizzata da un’ideologia a senso unico. Fra l’altro, si oppone a imposte eccessive
sui carburanti.


Christian Bach
Ingegnere automobilistico, è uno dei più popolari ricercatori a livello internazionale sul tema «mobilità e abbattimento delle sostanze nocive». Presso l’Empa dirige la divisione Sistemi di propulsione e svolge funzioni di consulenza con praticamente tutte le più grandi case costruttrici. Insieme ad altri ricercatori, nel 2019 Christian Bach ha stabilito un record di rendimento per i veicoli leggeri con motore a combustione.


Damian Schmid
Secondo classificato alle SwissSkills 2018, era una delle maggiori speranze della delegazione svizzera alle WorldSkills di Kazan: stiamo parlando di Damian Schmid, meccatronico d’automobili di Nesslau con specializzazione Veicoli utilitari. Grazie alla medaglia d’argento vinta all’Eurocup si è qualificato per le WorldSkills, dove ha conquistato il quinto posto in una rosa di partecipanti di alto spessore.


Florent Lacilla
Il campione svizzero in carica tra i meccatronici d’automobili lavora nell’azienda della sua famiglia a Matran (FR), dove dava una mano già durante gli anni scolastici e dove ha maturato anche la decisione di intraprendere una carriera nel settore dell’automobile. Il prossimo obiettivo è la formazione professionale superiore di meccanico diagnostico d’automobile e l’assunzione di più responsabilità nell’azienda familiare.


Steve Rolle
Insieme a Florent Lacilla e Damian Schmid, Steve Rolle rappresenta la categoria Junior della squadra svizzera di meccatronici d’automobili. Alle SwissSkills 2018 ha conquistato la medaglia di bronzo. Oggi, a 22 anni, lavora presso il Centre logistique de l’armee a Grolley.


Olivier Maeder
Dopo la sua formazione come ingegnere automobilistico presso la Scuola superiore universitaria di Bienne e uno studio postuniversitario in gestione aziendale, Olivier Maeder ha ricoperto diverse posizioni presso la Amag e poi presso la Mercedes-Benz Automobil AG. Per la Mercedes ha diretto una filiale, per poi passare nel 2013 al servizio dell’Unione professionale svizzera dell’automobile (UPSA). È membro della direzione UPSA e responsabile del reparto Formazione.


Mireille Jaton
Nella primavera del 2019 Mireille Jaton ha vinto l’International Speaker Slam a Monaco e può dunque vantare il titolo di «migliore oratrice d’Europa». Quando non si trova sul podio, l’esperta di public speaking e fondatrice di «event-speaking.com» aiuta imprenditori e quadri direttivi a presentare con successo davanti al pubblico loro stessi, i loro servizi e i loro messaggi. In precedenza è stata a lungo moderatrice e redattrice televisiva (tra l’altro per SRF, RTS e Tele24) e ha avuto l’occasione di intervistare star come Brad Pitt o Cher.


Stefan Reiser
Laureato in informatica economica, lavora dal 2005 nei settori Indagini di mercato e Market Intelligence, tra l’altro anche in veste di responsabile dell’unità di ricerca automobilistica presso l’istituto di ricerche globali Ipsos. Ha diretto diversi studi di mercato per case costruttrici e subfornitori di veicoli leggeri e utilitari così come per vari gruppi di autoconcessionarie e garagisti, per es. nei campi Accettazione di veicoli utilitari, Soddisfazione del cliente e After Sales. Dagli inizi del 2019 Reiser è capo reparto Indagini di mercato presso l’istituto LINK di Zurigo.
 


Markus Hutter
Economista e titolare dell’azienda familiare Hutter Dynamics AG, è una delle personalità più di spicco nel ramo svizzero dell’automobile. 62 anni, lotta da decenni in veste di imprenditore e politico per ottenere buone condizioni quadro nel settore svizzero dell’automobile. Dal 2003 al 2014 ha seduto per il PLR nel Consiglio nazionale, dove dal 2011 al 2013 ha presieduto la Commissione dei trasporti. Dal 2016, Hutter è presidente dell’organizzazione d’acquisto per il settore svizzero dell’automobile e dei veicoli a motore ESA.


Markus Aegerter
Dal 2004, Markus Aegerter è membro della direzione UPSA e responsabile del settore Rappresentanza di categoria. Insieme alla sua squadra, supporta i circa 4000 soci dell’unione attraverso il centro servizi. Il suo settore si occupa, tra le altre cose, anche dell’attuale progetto pilota di carsharing con «Mobility» e di un progetto intitolato «L’autofficina del futuro» in collaborazione con l’Università di San Gallo.


Michael Jost
58 anni, ingegnere, ha lavorato dal 1987 al 2005 nel reparto Ricerca & Sviluppo del gruppo BMW a Monaco ed è stato Managing Director di varie concessionarie BMW. Successivamente ha lavorato per cinque anni come consulente aziendale, focalizzando la sua attenzione sull’industria automobilistica. Dal 2010 al 2015 Jost è stato Product Manager e responsabile della Strategia Prodotto della Skoda Auto a Mlada Boleslav. Dal 2015 è responsabile della Strategia Prodotto e Chief Strategy Officer del marchio Volkswagen. In questa funzione riferisce direttamente al CEO del gruppo, il dott. Herbert Diess.

Rapporto video



 
newsletter_abonnieren_452px.jpg
 

Abbonatevi alla newsletter dell'UPSA.

Abbonandovi alla newsletter scoprirete ogni settimana le notizie più importanti dei settori di attività Formazione e formazione continua, Commercio e comunicazione, Servizi/Aftersales e, naturalmente, anche delle sezioni.

 

Luogo/Come arrivare

Con l'auto:
- Autostrada da Zurigo: uscita Aarau West/Kölliken …
- Autostrada da Berna/Basilea: uscita Zofingen/Oftringen …
  … una volta usciti dall’autostrada proseguire in direzione Safenwil. A Safenwil seguire i cartelli

nelle immediate vicinanze sono disponibili vari parcheggi gratuiti.

Da Zurigo o Berna verso Safenwil lungo la Dorfstrasse, all’incrocio svoltare nella Panoramastrasse, dopo 300 metri a sinistra nella Schürmattstrasse. Il parcheggio è segnalato. Dal parcheggio, il Classic Center Schweiz della Emil Frey Classics SA si raggiunge in pochi minuti a piedi attraverso il sottopassaggio della stazione ferroviaria.

Arrivo in treno:
- Da Zurigo; via Lenzburg, Suhr
- Da Berna/Basilea; via Zofingen
La stazione si trova a pochi passi dal Classic Center.
sbb.ch

Ulteriori informazioni sono disponibili presso:
UPSA
Monique Baldinger
Wölflistrasse 5, Casella postale 64, 3000 Berna 22
telefono 031 307 15 26, fax 031 307 15 16
monique.baldinger@agvs-upsa.ch

 
Impressioni della "Giornata del garage svizzero" 2019