17. edizione
 
«Giornata dei garagisti svizzeri» 2023

Martedì 17 gennaio 2023, Kursaal di Berna

L’auto: fascino con futuro

Quasi tre quarti del chilometraggio coperto dai cittadini svizzeri vengono percorsi a bordo di un’auto. Nessun altro mezzo di trasporto si avvicina all’importanza di quest’ultima. Ciò è dovuto anche al fatto che l’automobile, in quanto mezzo di trasporto immediatamente disponibile, pratico e per di più confortevole, è superiore a tutti gli altri in termini di flessibilità. Ad ogni modo, l’auto è sempre stata molto più di un semplice mezzo di trasporto, e  ciò vale anche oggi. L’automobile ha affascinato ieri, affascina oggi e continuerà ad affascinare domani. «L’automobile», afferma il professor Dr. Kurt Möser, che parteciperà alla «Giornata dei garagisti svizzeri» 2023, «in realtà non è affatto un veicolo, bensì una macchina universale in grado di produrre emozioni».

Nel 2023, la prossima «Giornata dei garagisti svizzeri» esplorerà le questioni centrali legate all’automobile, alla sua situazione attuale e al suo futuro, affrontando anche il modo in cui l’industria automobilistica intende trasferire il fascino dell’auto a combustione ai modelli elettrici, portandolo quindi nel secolo attuale. Si tratta di un compito affascinante che comporta una grande responsabilità e che è di forte interesse per i soci dell’Unione professionale svizzera dell’automobile (UPSA). Gran parte del loro futuro modello aziendale dipende infatti da quanto i costruttori sapranno garantire questo trasferimento di emozioni attraverso modelli accattivanti e tecnologie all’avanguardia.


 
programm_standord_sas2022_teaser_380x380px.jpg
 
 
anmeldung_sas2022_teaser_380x380px.jpg
 
 
sas_2019_sas2022_teaser_380x380px.jpg
 

Benvenuto!

Cari soci dell’UPSA, stimati ospiti, gentili colleghe e colleghi, partner e amici del settore svizzero dell’automobile!

Il programma del più grande convegno del settore svizzero dell’automobile sarà intitolato: «L’auto: fascino con futuro». Con questo motto l’UPSA intende lanciare un segnale di fiducia in sé stessa confermando in modo responsabile, ma anche oltremodo chiaro, il proprio sostegno al traffico motorizzato privato ed esaltando il valore che questo riveste per l’economia e la società. Da parte nostra non nutriamo alcun dubbio sul fatto che l’auto manterrà la sua notevole importanza anche in futuro. Siamo convinti che il fascino dell’automobile ci accompagnerà anche in futuro, così come la sua elevata rilevanza sistemica.
 
Per inaugurare l’anno delle elezioni svizzere 2023, con il tema prescelto per il convegno intendiamo inoltre richiamare l’attenzione sulla contraddizione per cui, nonostante gli immensi progressi in termini di tecnologia, sicurezza ed ecologia, l’automobile è ancora sottoposta a una pressione politica particolarmente elevata che è nostra intenzione e nostro dovere contrastare.
 
Nella sua veste di partner affidabile del ramo dell’automobile, l’UPSA confida in una partecipazione ancora una volta numerosa.
 
Cordiali saluti a nome del Comitato centrale,


 
Thomas Hurter, Presidente centrale UPSA

Il programma del convegno del 17 gennaio 2023

La «Giornata dei garagisti svizzeri» 2023 inizierà alle ore 9.30 e offrirà un programma ricco di ispirazioni con relatori competenti ed emozionanti tavole rotonde. L’evento sarà moderato da Maria Victoria Haas e Röbi Koller.


Dalle ore 8.30 «Colazione del garagista»
Ore 09.35 saluti e presentazione / relazione di posizionamento a cura del Presidente centrale dell’UPSA Thomas Hurter

Ore 09.50 

messaggio di saluto da Bruxelles e relazione di Daniel Mes, membro del gabinetto del vicepresidente della Commissione europea Frans Timmermanns e responsabile dei dossier su trasporti e aspetti digitali dell’«European Green Deal». Introduzione al pensiero di Bruxelles sullo sviluppo della politica ambientale e dei trasporti dell’UE.

A seguire: domande del moderatore Röbi Koller

Ore 10.15 

L’automobile in Svizzera: rilevanza per rapporto agli sviluppi politici – Relazione del Prof. Dr. Reiner Eichenberger, Università di Friburgo, sulla rilevanza economica e politica del traffico motorizzato privato.

Ore 10.50 

Dibattito con Jürg Röthlisberger, direttore dell’Ufficio federale delle strade (USTRA), Bernard Lycke, segretario generale CECRA e con il consigliere nazionale Jürg Grossen (PVL /BE) in merito agli sviluppi politici in materia di trasporti, energia e politica ambientale in Svizzera e in Europa.

Ore 11.25 

Elettromobilità: emozioni sotto forma di elettricità?
Presentazione di Jürgen Stackmann sulle sfide che i produttori devono affrontare per trasferire il «fascino» delle automobili nell'era dei veicoli a batteria.

Ore 12.00 

Pranzo e networking

13.30 Uhr Sport motoristici, trasferimento tecnologico e carburante privo di CO2
Con il «mago dei motori» Mario Illien e l'imprenditore Flavio Helfenstein parliamo del fascino di superare i limiti tecnici, dei synfuels e del perché la politica sta andando nella direzione sbagliata.
 
Ore 14.10 Il fascino del concessionario – e in futuro? – nella sua relazione il lic. Iur. Tobias Treyer, avvocato specializzato in diritto della distribuzione nel settore dell’automobile, analizzerà da vicino la tendenza verso i contratti di agenzia e spiegherà da cosa devono proteggersi i concessionari e come possono farlo.
 
A seguire: dibattito con Antje Woltermann, responsabile del settore Economia aziendale, economia politica e produzione del Zentralverband Deutsches Kraftfahrzeuggewerbe, e con Hubert Waeber, titolare di un garage a Friburgo e presidente dell’ESA.
 

Ore 15.10 

Retrospettiva e previsioni: dove sta andando l’auto del futuro
«Il fascino dell’auto è parte della nostra storia emotiva che non dobbiamo reprimere, bensì comprendere», afferma Kurt Möser, storico della tecnologia che rivolgerà lo sguardo al passato per fare previsioni sul futuro dell’auto.

Ore 15.45 

Più di un’auto: un bene culturale
L’imprenditore finanziario del Liechtenstein Fritz Kaiser non è soltanto un appassionato collezionista di auto, ma è anche impegnato a promuovere il patrimonio automobilistico internazionale attraverso il «The Classic Car Trust» (TCCT) da lui fondato.

 

Ore 16.20 

Conclusione del convegno da parte di Thomas Hurter
 
A seguire: aperitivo e «discussioni tecniche».

 

 

Ore 18.00 

«Dîner des garagistes»
Degno coronamento della giornata e opportunità di uno scambio di idee in un’atmosfera cordiale con colleghe e colleghi. Compreso nel programma serale: «The Blackouts», uno show affascinante da parte di questi artisti svizzeri specializzati in spettacoli con i LED.
 
L’evento durerà sino alle ore 21.00 circa. La prenotazione è obbligatoria

 

  

Con riserva di cambiamenti di orario e di programma

Moderatori

haas.jpg

Maria Victoria Haas
Maria Victoria Haas è una delle conduttrici più poliedriche della Svizzera: parla correntemente tedesco, francese, italiano, spagnolo, inglese e romancio. 42 anni, vive in Ticino e nel tempo libero scrive romanzi gialli, prepara cocktail e pratica la boxe.
02_roebi_koller_452px.jpg

Röbi Koller
Da decenni è uno dei conduttori radiotelevisivi più affermati e di successo in Svizzera. La trasmissione «Happy Day» che conduce oggi è lo show di gran lunga più popolare della televisione svizzera. Koller modera la «Giornata dei garagisti svizzeri» già dal 2019.

 

Quota di partecipazione pranzo incluso

Per i soci dell’UPSA:
CHF 320.–, IVA esclusa
 
Per non soci dell’UPSA:
CHF 370.–, IVA esclusa
 
Per ciascun socio dell’UPSA può partecipare gratuitamente una persona in formazione.
Si prega di specificare il suo nome nel modulo di iscrizione.
 
A partire dalle ore 18.00 «Dîner des garagistes»: sofisticato menù da tre portate, affascinante intrattenimento e tempo per scambi di esperienze tra colleghi
Contributo alle spese di CHF 80.– per persona (più IVA).

Registrati ora

 
Ulteriori informazioni sono disponibili presso:
UPSA, Monique Baldinger, Wölflistrasse 5, 3006 Berna,
telefono 031 307 15 26, e-mail monique.baldinger@agvs-upsa.ch



 

La location del convegno

tdsg2023_d_tagungsort_452x250px.jpg

 
newsletter_abonnieren_452px.jpg
 

Abonnieren Sie den AGVS-Newsletter.


Mit dem Newsletter erfahren Sie jede Woche das Wichtigste aus den Geschäftsbereichen Aus-und Weiterbildung, Handel und Kommunikation, Dienstleistungen/Aftersales sowie selbstverständlich aus den Sektionen.




 
tdsg2023_fueller_452x1000px.jpg
 

Relatori e ospiti della tavola rotonda

03_thomas_hurter_452px.jpg
 
Thomas Hurter
Il consigliere nazionale UDC di Sciaffusa è stato eletto all’unanimità nuovo presidente centrale dall’assemblea dei delegati dell’UPSA tenutasi l’8 settembre 2021 ed è in carica dal 1° ottobre 2021. Hurter è anche presidente centrale dell’Automobile Club della Svizzera (ACS)ed è un rappresentante di spicco della mobilità motorizzata.
 
 
03_thomas_hurter_452px.jpg
 
Daniel Mes
Daniel Mes è avvocato e dal dicembre 2019 è attivo nel gabinetto del vicepresidente della Commissione europea Frans Timmermanns. La sua attività si concentra sul «Green Deal», il patto sul clima con cui entro il 2050 l’UE intende divenire il primo continente al mondo con impatto neutro sul clima. In questo ambito, Daniel Mes si occupa dei temi del trasporto e degli aspetti digitali del «Green Deal».
 
 
03_thomas_hurter_452px.jpg
 
Prof. Dr. Reiner Eichenberger
Reiner Eichenberger è studioso di economia e finanza presso l’Università di Friburgo nonché direttore di ricerca del Center for Research in Economics, Management and the Arts. Oltre alla politica economica e finanziaria, le sue aree di specializzazione sono l’analisi economica del processo politico e delle istituzioni politiche. Eichenberger è da anni uno degli economisti più influenti in Svizzera.
 
 
03_thomas_hurter_452px.jpg
 
Jürg Röthlisberger
Jürg Röthlisberger lavora per l’Ufficio federale delle strade (USTRA) dalla fine del 1997, dove ha esordito come responsabile regionale per la Svizzera orientale. Dal 2004 è stato vicedirettore a capo della divisione Infrastruttura stradale, nel 2012 il Consiglio federale lo ha nominato direttore supplente e dal 2015 guida l’Ufficio federale in veste di direttore.
 
 
03_thomas_hurter_452px.jpg
 
Jürg Grossen
Jürg Grossen è membro del Consiglio nazionale dal 2011 e dal 2017 è presidente del Partito verde liberale svizzero. È uno dei politici svizzeri di maggior spicco in materia di politica energetica e per il clima. Progettista elettrico di formazione, è imprenditore e dal 2017 presiede Swiss eMobility, un gruppo d’interesse per la mobilità elettrica, nonché l’Associazione per l’energia solare Swissolar.
 
 
03_thomas_hurter_452px.jpg
 
Bernard Lycke
Bernard Lycke è direttore generale CECRA, l’organizzazione europea che riunisce le associazioni nazionali del commercio di auto e i consigli europei dei concessionari. Dal 2011 è responsabile dell’ufficio CECRA di Bruxelles con il compito di rappresentare e promuovere gli interessi di concessionari e autofficine in Europa nei confronti delle istituzioni europee.
 

03_thomas_hurter_452px.jpg
 
Jürgen Stackmann
Jürgen Stackmann è laureato in economia aziendale ed è direttore del Future Mobility Lab dell'Istituto per la mobilità dell'Università di San Gallo. La sua carriera professionale lo rende uno dei più profondi conoscitori dell'industria automobilistica. Jürgen Stackmann è stato, tra l'altro, Amministratore Delegato e Direttore Generale Vendite e Marketing di Ford Werke, Membro del Consiglio di Amministrazione per le Vendite e il Marketing di Skoda Auto nella Repubblica Ceca, Responsabile Marketing del Gruppo Volkswagen e del marchio Volkswagen a Wolfsburg, Presidente del Consiglio di Amministrazione di SEAT in Spagna e infine Membro del Consiglio di Amministrazione per le Vendite, il Marketing e il Post-Vendita del marchio Volkswagen (autovettura).
 
03_thomas_hurter_452px.jpg
 
Mario Illien
Mario Illien è ingegnere e sviluppatore di motori, più noto in Svizzera con l’appellativo di «mago dei motori». È fondatore e co-proprietario di Ilmor e per ben due volte ha vinto il Louis Schwitzer Award for Engineering Innovation Excellence. Per anni ha costruito con successo motori per la categoria IndyCar e anche per la Formula 1. Illien è anche molto impegnato sul tema dei sinfuel.
 
 
03_thomas_hurter_452px.jpg
 
Flavio Helfenstein
Ex campione svizzero, europeo e mondiale, Flavio Helfenstein è uno dei più importanti rappresentanti della giovane generazione dell'industria automobilistica svizzera. Da sei anni è un imprenditore di successo.
 

03_thomas_hurter_452px.jpg
 
Tobias Treyer
L’avvocato Tobias Treyer è specializzato, tra l’altro, in diritto contrattuale, diritto dei media e diritto della distribuzione nel settore dell’automobile. Grazie al suo know-how, fornisce consulenza a diversi gruppi d’interesse e imprese e funge da ombudsman per i marchi del gruppo Volkswagen.
 
 
03_thomas_hurter_452px.jpg
 
Antje Woltermann
Antje Woltermann è direttrice e responsabile del settore Economia aziendale, economia politica e produzione del Zentralverband Deutsches Kraftfahrzeuggewerbe (ZDK), l’associazione tedesca sorella dell’UPSA. È anche amministratrice di diverse associazioni di concessionari (sia a livello tedesco che europeo). Infine, è portavoce dell’alleanza dei concessionari denominata Alliance of European Car Dealers and Repairers (AECDR) con sede a Bruxelles, fondata nell’aprile 2019.
 
 
03_thomas_hurter_452px.jpg
 
Hubert Waeber
Originario di Friburgo, ha completato il tirocinio come meccanico d’automobili in un garage Ford di Friburgo ed è poi diventato capo di una grande officina a marchio Ford all’età di appena 25 anni. Nel 2005 ha fondato la AHG-Holding AG. L’azienda gestisce attualmente 12 garage nell’area di Bulle-Friburgo-Bienne rappresentando tra l’altro i marchi Opel, Mazda, Ford, Isuzu e Crosscamp. Dal 2022 Waeber è anche presidente dell’ESA.
 
 
03_thomas_hurter_452px.jpg
 
Prof. Dr. Kurt Möser
Fino al suo pensionamento nel 2021, Kurt Möser è stato professore onorario di storia della tecnologia presso l’Istituto di storia del Karlsruher Institut für Technologie (KIT). Dapprima volontario scientifico, dal 1989 è stato curatore del Landesmuseum für Technik und Arbeit (Museo statale della tecnologia e del lavoro) di Mannheim, con particolare attenzione alla storia della mobilità, nonché docente presso varie scuole universitarie. Ha pubblicato libri e numerose opere sulla storia culturale della tecnologia, sulla storia della mobilità e sulla storia militare.
 
 
03_thomas_hurter_452px.jpg
 
Fritz Kaiser
Fritz Kaiser è imprenditore finanziario, investitore e filantropo del Principato del Liechtenstein. È cofondatore e presidente di Kaiser Partner, gruppo che si occupa di wealth management con sede a Vaduz. Kaiser è stato uno dei fondatori del DTM e dal 1995 al 2000 presidente e comproprietario della scuderia svizzera Red Bull Sauber Petronas. Come fondatore di The Classic Car Trust, oggi è impegnato nella conservazione dell’automobile come bene culturale. Kaiser ha ricevuto diversi riconoscimenti per il suo impegno, tra cui la Croce di commendatore dell’Ordine al Merito del Principato del Liechtenstein.
 
«Giornata del garagisti svizzeri» 2022