Sophie Schumacher partecipa alle WorldSkills 2024

Qualificazione al Transport-CH

Sophie Schumacher partecipa alle WorldSkills 2024

10 novembre 2023 agvs-upsa.ch – L'anno prossimo, per la prima volta, l'UPSA invierà un tecnico meccatronico automobilistico donna ai campionati mondiali per tecnici meccatronici di veicoli commerciali. Sophie Schumacher, di Berna, ha vinto la qualifica Transport-CH e andrà a Lione l'anno prossimo. Sascha Rhyner e Cynthia Mira

worldskills_wettkampf_920px.jpgAlina Knüsel (21), Sophie Schumacher (21) e Roger Ruch (20) alla cerimonia di premiazione (da sinistra a destra). Foto: UPSA Media

Il rumore nel padiglione 8 del Transport-CH di Bernexpo era assordante. Ma non era colpa dei tre camion parcheggiati al centro del tendone. Lì accanto, il TCS stava dando una dimostrazione di droni per il trasporto di carichi a tariffa oraria. Alina Knüsel (21), Roger Ruch (20) e Sophie Schumacher (21) non si sono lasciati distrarre. Grazie alle loro solide prestazioni ai campionati SwissSkills di settembre nello stesso luogo, si sono qualificati per la fase finale di qualificazione per meccanici automobilistici specializzati in veicoli commerciali. L'obiettivo era quello di assicurarsi un posto alle WorldSkills del prossimo settembre a Lione (F). Si tratta di una novità assoluta: è la prima volta che l'UPSA invia un partecipante per la specialità autovetture e un altro per la specialità veicoli commerciali.

sophie_schumacher_-_1_benutzerdefiniert.jpgConcentrazione totale durante la gara per la futura vincitrice Sophie Schumacher.

Sotto la tenda, gli spettatori hanno seguito regolarmente i progressi dei tre camion, uno ciascuno di Scania, Daimler Trucks e Volvo Trucks. Il compito era quello di diagnosticare e riparare i guasti sotto pressione: ogni turno aveva solo 45 minuti. La stazione di « Risoluzione dei problemi » è stata particolarmente difficile: senza schemi elettrici o tecniche diagnostiche, hanno dovuto riavviare il camion. Alla stazione « Gestione del motore » – qui il motore funzionava ma balbettava - hanno dovuto trarre le giuste conclusioni, trovare gli errori e porvi rimedio. Il lavoro tecnico sull'impianto elettrico del telaio e della carrozzeria richiedeva competenze meccaniche.

Sophie Schumacher di Studen BE si è dimostrata la più efficace nell'affrontare i problemi posti. « Il primo turno è andato molto bene e mi ha dato molta fiducia », ha spiegato la vincitrice. Ora la attendono dieci mesi intensivi. « Lo chef esperto Jean Trotti mi ha già detto che ci sarà un po' di formazione. Ma spero che ci sia ancora un po' di tempo libero », dice ridendo. Ma prima è tempo di festeggiare: mentre era ancora nei padiglioni della fiera, ha brindato anche ai suoi due concorrenti per questa giornata difficile ma di successo: « Sono felice di esserci riuscita ».
 
Feld für switchen des Galerietyps
Bildergalerie

Aggiungi commento

2 + 2 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.

Commenti